Cerca
  • Redazione | Il Pensiero

L'America, il jazz


Autore:

Massimo Donà


Titolo [Ita]:

L'America, il jazz


Title [Eng]:

America, jazz


Data pubblicazione: 2015

Fascicolo: LIV - anno: 2015 - pp. 147-161

Lingua: Italiano.

DOI: 10.1400/252579


Abstract [Ita]

La rivoluzione musicale del soul, del blues, del jazz, nel suo distacco dall’estetica musicale europea, non ha significato solo un nuovo modo di intendere la musica, ma anche un novissimo approccio alla vita, alla creazione, al destino e al senso.

Andando alle origini della musica afro-americana, ma senza trascurare certe espressioni artistico-letterarie – da Melville a Faulkner – il saggio fornisce un ritratto dell’America, del suo rapporto mai nostalgico con l’origine, della sua incessante rideterminazione e indeterminabile identità, fino alla dissoluzione, in forza di questa stessa energia sprigionata, dell’idea imperiale che ha accompagnato il secolo americano.


Abstract [Eng]

For its separation from the European musical aesthetics, the Soul, Blues and Jazz musical revolution has not only meant a new way of intending music, but also a very new approach to life, creation, destiny and sense.

Going back to the origin of Afro-American music, but without neglecting some artistic and literary expressions – from Melville to Faulkner – this paper provides a portrait of America, of its never nostalgic relationship with the origin, of its unending redetermination and undeterminable identity, up to the dissolution - in accordance with this very energy emitted - of the imperial idea that has accompanied the American century.

Questo articolo può essere acquistato su Torrossa

http://digital.casalini.it/10.1400/252579

© 2020 by Inschibboleth edizioni - Roma

 

info@inschibbolethedizioni.com

ilpensiero@inschibbolethedizioni.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon