Cerca
  • Redazione | Il Pensiero

Hegel in America: momenti di una rinascita


Autore:

Luca Corti


Titolo [Ita]:

Hegel in America: momenti di una rinascita


Title [Eng]:

Hegel in America: moments of rebirth


Data pubblicazione: 2015

Fascicolo: LIV - anno: 2015 - pp. 63-83

Lingua: Italiano.

DOI: 10.1400/252575


Abstract [Ita]

Questo articolo ricostruisce i contorni della ripresa di Hegel occorsa negli Stati Uniti negli ultimi trentacinque anni, ad opera di alcuni interpreti oggi assai influenti come J. McDowell, R. Brandom, R. Pippin e T. Pinkard. Per contestualizzare tale fenomeno, ci concentreremo su tre tappe della storia della filosofia americana che hanno portato alla Hegel-Renaissance odierna. (1) In primo luogo presenteremo la scomparsa d’interesse per lo studio di Hegel nel mainstream filosofico americano occorsa a partire dagli anni ’40 del novecento. (2) In un secondo momento, passeremo in rassegna alcune prime forme di “riabilitazione” di Hegel, che hanno contribuito ad un iniziale recupero d’interesse per il filosofo tedesco (ci concentreremo sull’influenza di figure come quelle di T. Knox, J. Findlay, K. Hartmann, C. Taylor). (3) In terzo luogo, ci occuperemo dell’ascesa dell’hegelismo post-sellarsiano. A tal proposito si isoleranno alcuni nuclei filosofici del pensiero di Sellars, mostrando come giochino un ruolo centrale nell’odierna ripresa del filosofo tedesco. In questo modo, comprende le origini e i motivi del successo di alcune forme di hegelismo oggi assai influenti.


Abstract [Eng]

This article reconstructs the main events that have led to the Hegelian revival in the USA in the last thirty-five years, brought about by such influential thinkers as J. McDowell, R. Brandom, R. Pippin and T. Pinkard. To contextualize this phenomenon, I will focus upon three stages in the history of American philosophy, that have conducted to the present-day Hegel Renaissance. Firstly, I will present the loss of interest in the study of Hegel of the American philosophical mainstream starting from the 1940s. Secondly, I will review some of the first forms of “rehabilitation”, which have contributed to the initial revival of interest in the German philosopher in the USA; I will focus upon the influence of such figures as T. Knox, J. Findlay, K. Hartmann, C. Taylor. Finally, I will deal with the rise of post-Sellars Hegelianism. To this end, I will isolate some of Sellars’s central philosophical ideas, demonstrating how they play a central role in the revival of the German philosopher in our times. In this way, the origins and the reasons of the success of some very influential forms of Hegelianism will be understood.

Questo articolo può essere acquistato su Torrossa

http://digital.casalini.it/10.1400/252575

© 2020 by Inschibboleth edizioni - Roma

 

info@inschibbolethedizioni.com

ilpensiero@inschibbolethedizioni.com

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • White YouTube Icon