top of page

Call for papers n. LXI/2 – Ebraismo e cristianesimo: un lessico filosofico



Scadenza: 1 giugno 2022


La redazione della rivista di filosofia «Il Pensiero» seleziona contributi originali in forma di saggi e recensioni per il fascicolo dedicato al tema:


Ebraismo e cristianesimo: un lessico filosofico

Il termine ultimo per la presentazione dei contributi è il 1 giugno 2022; la risposta sarà comunicata dalla redazione entro il 30 agosto 2022. I contributi non dovranno superare i 45.000 caratteri, inclusi gli spazi e le note, e dovranno essere accompagnati da un abstract in italiano e in inglese, di massimo 1200 caratteri, e 5 parole-chiave (in italiano e in inglese).


L’uscita del fascicolo è prevista per novembre 2022.

Curatore del volume: Giacomo Petrarca – Università Vita-Salute San Raffaele (Milano).

Il rapporto tra ebraismo e cristianesimo, con i suoi contrasti e le sue insopprimibili continuità, rappresenta un terreno essenziale non solo per la storia delle religioni e della teologia politica, ma anche – o forse: soprattutto – per l’elaborazione e la configurazione del pensiero filosofico europeo. Come scrive Rosenzweig in una lettera a Rudolf Ehrenberg del 4 novembre 1913: «che il concetto di penitenza (che in ebraico viene reso con ‘ritorno’, ‘inversione del cammino’, ‘ritorno indietro’), che quindi la parola ebraica teshuvah nel Nuovo Testamento venga tradotta con metànoia, è uno dei punti in cui la storia universale risiede nel dizionario» (F. Rosenzweig, Lettere sul cristianesimo, la missione agli ebrei, e il sionismo). Il volume intende proporre l’inizio di una possibile mappatura del lessico filosofico che affronti, sia sotto il profilo storico-filologico che sotto quello filosofico-teoretico, l’evoluzione e l’attualità filosofica di concetti chiave come quelli di legge, popolo, redenzione, messianismo, tradizione, rivelazione, circoncisione, patto, profezia, lettura, scrittura, libro, commento, terra, esilio, comunità e altri.



Comments


bottom of page