top of page

Peirce sempre di nuovo. Carlo Sini e l’equivoco del foglio-mondo


Autore:

Silvia Zanelli


Titolo [Ita]:

Peirce sempre di nuovo. Carlo Sini e l’equivoco del foglio-mondo


Title [Eng]:

Peirce Again and Again. Carlo Sini and the Misunderstanding of the World-Sheet


Data pubblicazione: 2023

Fascicolo: LXII - 2 anno: 2023/2 - pp. 83-111

Lingua: Italiano

DOI: 10.1400/293851


Abstract [Ita]

L’articolo si concentra sull’intercessione concettuale, e dunque pratica, che Carlo Sini innesta a partire dalle riflessioni cosmologiche di C.S. Peirce, con particolare riferimento al tema dei grafi esistenziali. La prima sezione del testo è dedicata a una disamina della questione metodologica che consente tale intercessione, attraverso la nozione di massima pragmatica e tramite il rapporto di sintesi disgiuntiva tra continuo e discontinuo. Seguendo questa direttrice, si delinea un percorso tra Sini e Peirce che abbraccia la postura ermeneutica dell’equivocazione, nel senso pienamente euristico del termine. La seconda parte del testo è infatti rivolta alla deformazione senza strappo che avviene a opera di Sini rispetto alla nozione di foglio di asserzione di Peirce, verso la figurazione del foglio-mondo. Essa diviene per Sini l’occasione etica per rintracciare il senso della filosofia, delle pratiche di scrittura e auto-raffigurazione che essa non può cessare di abitare.


Parole chiave: pragmatismo, cosmologia, metodo, foglio-mondo, verità.


Abstract [Eng]

The article focuses on the conceptual, and therefore practical, intercession that Carlo Sini starts from C.S Peirce’s cosmological reflections, with particular reference to the topic of existential graphs. The first section of the paper deals with the examination of the methodological issue that enables such an intercession, through the notion of pragmatic maxim and through the relation between continuity and discontinuity. Following this guideline, a path that embraces the hermeneutic posture of equivocation is outlined between Sini and Peirce, in the fully heuristic sense of the term. Indeed, the second part of the paper is addressed to the tear-free deformation that Sini activates with respect to Peirce’s notion of the sheet of assertion, towards the figuration of the world-sheet. According to Sini, the world-sheet is the ethical occasion for tracing the meaning of philosophy and of its impossible attempt to self-represent itself.


Keywords: pragmatism, cosmology, method, world-sheet, truth.

 

This paper can be purchased on Torrossa

Comments


bottom of page